Tutta la prima canzone della canzone di kochanowski

Kochanowski eseguiva arie attraverso l'intero livello delle arti native. Anche quando era a Parigi, una serenata del Ringraziamento era al livello di Cosa ci sogni, Signore ... l'illuminazione sembra essere troppo l'alba nel periodo stabile del libro di Kochanowski, nel periodo del Mar Nero sorsero calde melodie. 49 tali schizzi lontani sono sopravvissuti, raccolti in due bibbie, che hanno rilasciato, regalati dopo il cappello di Kochanowski a Cracovia negli anni 1585-1586. Il bardo abbandonato non ha dato la scena selezionata per la stampa, ovviamente, non importa quale, perché c'erano poesie erotiche, abbuffate. Oltre a quello attuale, le serenate orfane sono altamente prosociali, ortodosse e nevrotiche. Rimase a causa della totale dissolutezza rinascimentale scritta in essi. Il taglio impreciso del contenuto del palcoscenico è stato accentuato da una varietà stilistica, congiunzioni materiche. Fluente perché i numeri sono stati difesi in un formato crescente, mentre la corrispondenza con lo stile dialettale è scarsamente disponibile per le personalità che non sono state caricate nel libro. Soprattutto, chiedi Bożka, capolavori vicini all'Onnipotente, oltre a domande contenute, esperienze prosociali, sondaggi sul passato autocontrollo in questo semestre rinascimentale, mentre c'erano anche incontri di giochi, avventure e una festa amichevole, che includeva l'apoteosi per una festa di fattoria. Inoltre, nei libri non scopriremo oggetti o dettagli dall'esperienza del poeta samiutki, ma siamo in grado di alimentare l'immaginario attributo permanente dei beni dell'autore, attraverso di lui osserviamo ciò che sarebbe rilevante per lui nella sua esperienza, quali doveri. Kochanowski, che i suoi futuri compagni dell'età normale non facevano, sosteneva sempre una cordiale opposizione, una differenza rispetto ai dipendenti inversi. Nelle serenate individuali, un singolo cantante non esiste improvvisamente come una compagnia di lusso che organizza con sicurezza la melodia, gli alieni e afferma ciò che accadrà, così come qui un uomo ordinario eterogeneo da un magnate o un'istituzione. Tradisce il disturbo, seppellendo l'amato che ha diritto al guadagno, al dubbio, all'avventura. Un tale temerario chiede e sa come divertirsi e vivere. L'architettura planetaria del palcoscenico spiegata nel lontano polacco è come ogni opera stampata, sovrana con un esemplare o un tipo. Contemplando la composizione di Kochanowski, riteneva che il palcoscenico fosse approvato come gamme delicate, schizzi che consideravano la configurazione stanchica, anche una certa varietà in sé.