Sviluppo organico dell azienda

Il sottotitolo Ignacy Rzecki aveva tutti i nostri negozi elencati nella confezione. Nello stesso attuale, in cui ha tenuto registri di vendita. Tuttavia, il suo interesse non si limitava a beni e materiali, come il piccolo commercio all'ingrosso automobilistico, dove i dischi dei freni probabilmente vivevano in una dozzina di tipi. Entrare in un notebook non risolverà i problemi di un uomo d'affari moderno, soprattutto se utilizziamo una tecnica di archiviazione molto buona, che è un magazzino ad alta conservazione. Come gestisci una cosa del genere?

Comarch, con i più difficili sviluppatori di software sul proprio mercato e il programma di magazzino WMS da esso fornito, viene in soccorso. Si tratta di un software di tipo erp unico e altamente avanzato, che facilita la registrazione di materiali e frutta memorizzati. È guidato da due moduli: Comarch WMS Management e Comarch WMS Warehouse, che lavorano bene insieme, e insieme sono un ottimo modo per gestire un magazzino ad alta memoria.

Il primo modulo costituisce la base del programma e consente di creare una versione digitale della rivista. Tale struttura elettronica, corrisponde esattamente alla sua versione attuale, consente lo spazio per determinati prodotti, scaffali e persino mezzi di trasporto come i pallet. Siamo in grado di generare ordini per magazzinieri, definire valori di stock piccoli e massimi, impostare significati per singoli articoli. Il secondo modulo, Comarch WMS Warehouseman, è un'estensione della mano del magazziniere. Ti dà la possibilità di organizzare ricevimenti ed edizioni, stampare i documenti necessari e persino le etichette. Queste sono probabilmente aggiunte all'importante compito di produrre, spostare, prendere e inventariare le merci. Questo elemento fornisce istruzioni impartite dal gestore, che semplifica l'intero processo di gestione del magazzino.

Il programma di magazzino WMS garantisce la piena integrità con ERP Comarch, tuttavia gli elementi chiave di entrambi i sistemi sono separati. Tale cooperazione, a condizione di documenti commerciali, non di dati di origine, consente di separare la gestione del magazzino dalle operazioni contabili.